Julien Buratto

L’autore

Ciao, mi chiamo Julien, sono nato nel 1975, e lavoro nel settore delle telecomunicazioni. Nei primi anni in cui ‘smanettavo’ con i computer tenevo spesso accesa la Tv per fare un po’ di rumore di sottofondo e così, ogni tanto, sentivo passare il Sumo di notte.

Prima per sonno, poi per stanchezza, poi per curiosità e ancora per mancanza totale di altri programmi in Tv, ho iniziato a seguire i combattimenti.

Se volete vedere chi e come sono, cliccate sulle facce di sumo.it.

Se volete parlare con me, 335 635 95 15

Nasce il sito

Finalmente quest’anno (2004), dopo un’ennesima casuale ‘puntata notturna’ sul satellite, mi sono deciso nel cercare le regole del Sumo e il materiale che mi aiutasse a capire ogni singolo gesto di questi strani atleti. Peccato che quello che ho trovato fosse alquanto approssimativo, apparisse come una ‘ricerchina scolastica’ e non come un vero tentativo di trasmettere la passione del Sumo.

A chi si rivolge

Sumo.it si rivolge principalmente a chi, come me, non conosce la cultura Giapponese e quella del Sumo e si avvicina, poco a poco, a questo sport.
Certamente chi è più esperto è ottimamente accetto, soprattutto se mi aiuta con suggerimenti, consigli e correzioni.

Quanto sono affidabili i contenuti ?

Non essendo mai stato in Giappone (o quantomeno, non in età di conoscenza ), lo sono pochissimo. Pochissimo significa che ho iniziato a mettere tutto il materiale che trovavo e piano piano sto ‘limando’ le cose che, col passare del tempo, trovo scorrette o imprecise.

No, io non faccio Sumo

No, non faccio Sumo 😀 Non ho il ‘physique du rôle’, cioè non ho il peso e comunque la mia è una passione spontaneamente teorica.

Il logo l’hai fatto tu ?

No, era un bimbo disegnato su un sondaggio per bambini della città di Sidney che ho ripreso e modificato.

L’originale
Il modificato

Le modifiche, in prima istanza, avevano preso in considerazione solo gli occhi ‘a mandorla’. Subito dopo la ‘mutandina’ è diventanta un perizoma e il cerchio è sparito.

Quanti loghi diversi hai disegnato ?

Dopo aver disegnato il ‘primario’ ho aggiunto, modificato, tolto particolari per creare altri personaggini, ma dato che non sono un gran disegnatore, il risultato è quello che è.

Quello ufficiale
Arrabbiato coi capelli arruffati
Contento
Con le scritte Giapponesi
In versione italo-calcio-fissato
Versione donna (questo mi da i brividi)
A testa in giù
Versione ‘contenimento delle nascite’
La versione che tutti cercano 😀
Nudo e intimidito
In versione triste
Con l’antenna Tv sulla testa
Invecchiato
High Tech

In realtà ce ne sono tanti altri che non ho ancora usato nel sito, e tanti che se ne possono fare.

Contributes

L’hawaiano
Il santo
Quello che si sganascia
Tiè!

Altre fantasie

L’emoticon di un lottatore di Sumo, eccola (¦-/)())<

I colori del sito ?

I colori principali sono:

  • Il giallo – con un po’ di ironia vuol ricordare che gli argomenti trattati sono di orgine orientale;
  • Il rosso – il primo colore della bandiera Giapponese rappresenta il sole;
  • Il bianco – il secondo colore della bandiera giapponese.

Hanno detto, di www.Sumo.it

www.nippon.it
Sumo.it è un bel sito dedicato allo sport nazionale giapponese, il sumo . All’interno ci sono molte sezioni sulla storia, le regole, i campioni e le curiosità di questa disciplina antichissima.Sumo.it?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Sumo.it is a beautiful website about the Japanese national sport, sumo . There are many sections dedicated to the history, the rules, the champions and curiosities about this very old sport.