Nel segno della tsuna

I due Yokozuna (ma ho visto scritto anche Yokozune, dovrò chiedere…) sono soli al comando del Torneo di Primavera con 9-0, con un seguito ridotto al solo Kakuryu con 8-1.

Kisenosato, Goeido, Osunaarashi e Takanoiwa sono sul 7-2. Kakuryu ha raggiunto il k-k, Kotooshu il make-koshi.

Endo (4-5) interrompe la sua rincorsa in un bout un pò sprecato contro Goeido, dimostrando ancora tanta ingenuità e troppa irruenza mal pilotata. Gli servono 4 vittorie nei prossimi 6 bouts per il kachi-koshi e per la sicura promozione a Komusubi, se Toyonoshima e Shohozan non andranno in k-k. Ma avrà comunque tempo per salire nel banzuke, vista la classe di cui dispone.

Kisenosato si aggiudica il primo scontro tra Ozeki e batte Kotoshogiku al termine di un match molto sofferto. Per il Kid si tratta di una vendetta trasversale su Endo, data la rivalità ormai certa tra i due rikishi.

Da segnalare la presenza stabile ad Osaka del Mostro di Neck Less, ovvero Takarafuji, che sembra giunto dalla lontana Scozia per spaventare i buoni giapponesi.

2 Comments

  1. MarcoMiceli said:

    ehehhe, povero Takarafuji!
    I due yokozuna sfoggiano una superiorità impressionante, ma Kakuryu sta dimostrando di non essere poi così lontano dai due connazionali. Credo comunque che per la vittoria finale non ci siano seri pretendenti al di fuori di Hakuho e Haruma.
    Endo soffre molto i sanyaku, ma dà l’impressione di essere in grado di imparare molto rapidamente dai suoi errori e può ancora aspirare al k-k, se poi dovesse arrivare anche la promozione a komusubi, penso si tratterebbe di un record assoluto nella storia del sumo (Asashoryu raggiunse i sanyaku dopo 13 tornei, Endo sta disputando il 7mo…)

    17 Marzo 2014
  2. MarcoMiceli said:

    Oggi giornata interlocutoria: vincono gli yokozuna e Kakuryu, Kisenosato conquista il k-k che gli assicura la permanenza fra gli ozeki ed arriva, inopinata, la sesta stella nera per Endo.
    Domani si fa sul serio con Kise-Haruma e Hakuho-Goeido, mentre Kakuryu ha, sulla carta, un impegno meno gravoso, dovendo affrontare Tochiozan.

    18 Marzo 2014

Comments are closed.